gli obiettivi

Sviluppare la tecnologia delle Fuel Cell creando un centro di competenze unico in Italia, allargando il progetto a tutti i possibili partner di filiera.

Aumentare la sensibilità dei cittadini verso le nuove tecnologie per la produzione combinata di energia elettrica e calore (cogenerazione) in
particolare con attività connesse al progetto di sviluppo in corso.

Avviare una sperimentazione su larga scala dei sistemi di micro-cogenerazione, raccogliendo i necessari dati per il miglioramento del prodotto prima di promuoverlo definitivamente sul mercato a partire dal biennio 2013-2014.


FIGURA 1: Costi, Volumi e Rischi


Per sviluppare la tecnologia della pile a combustibile ad ossidi solidi (SOFC) è necessario creare delle sinergie di scala tra produttori di tecnologia e clienti, al fine di diminuire i costi di produzione e i rischi connessi al ciclo del prodotto.
Con il progetto Crisalide e con i progetti europei come ENE.FIELD, si cercherà di raggiungere questi obiettivi, così da permettere al prodotto di avere successo nel nostro paese e in Europa.